Vai al contenuto

Cura del prodotto TEGERA

Prenditi cura dei tuoi guanti e conserva le loro proprietà protettive

Conserva i guanti TEGERA in modo che la loro capacità protettiva non si deteriori. I materiali di alcuni guanti, come la gomma naturale, hanno un limite di tempo di conservazione.

Le istruzioni allegate ai guanti indicano come devono essere puliti, asciugati e conservati. Dovrebbero essere puliti anche all'interno. Se i guanti di protezione vengono riutilizzati, devono essere ispezionati e approvati. Sono integri e puliti? Hanno perso le proprietà protettive?

Se i guanti sono stati utilizzati per manipolare agenti chimici pericolosi, o altri materiali tossici, devono essere gettati via al termine della giornata lavorativa, o anche prima se necessario.

SMALTIMENTO DEI GUANTI

Sul posto di lavoro, dovrebbero essere presenti linee guida chiare su come usare e smaltire i guanti. Se i guanti stessi sono infiammabili, questo potrebbe influire sulle modalità di smaltimento. Per i guanti utilizzati a contatto con sostanze chimiche pericolose, possono essere applicate anche norme ambientali specifiche.

MANUTENZIONE DEI TUOI GUANTI TEGERA®

Grazie per aver scelto TEGERA, un marchio sinonimo di sicurezza tecnica, comfort e durabilità. Prendendotene adeguatamente cura, puoi aumentare notevolmente la durata dei guanti.

Per pulire i guanti, sciacquali in acqua fredda e asciugali a temperatura ambiente.
NON lavare i guanti TEGERA in lavatrice, per evitare ulteriori sforzi sul materiale e, in presenza di piccoli danni, il rischio sostanziale che possano aumentare. Inoltre, il guanto può raccogliere agenti contaminanti che possono influire sulle sue prestazioni.

Nota! Tutti i guanti che sono stati in contatto con sostanze chimiche di qualsiasi tipo devono essere distrutti dopo l’uso.

DOMANDE FREQUENTI

Perché, diversamente da TEGERA, altri produttori consigliano il lavaggio dei guanti in lavatrice?
Risposta: I guanti vengono sottoposti a un test standardizzato per garantire che il lavaggio domestico o industriale non altererà i livelli prestazionali. Tuttavia, questi test vengono eseguiti solo su guanti nuovi. Pertanto, il risultato dei test non è al 100% attendibile per i guanti già utilizzati.

Chi è responsabile dei guanti se un fornitore di servizi di lavanderia li lava e quindi li riconsegna agli utenti?
Risposta: E' responsabilità della lavanderia industriale assicurarsi che il lavaggio non comprometta i livelli prestazionali dei guanti.

Alcuni fornitori di servizi di lavanderia lavano i guanti e poi testano nuovamente il loro livello prestazionale in un laboratorio di prova, questi risultati possono essere considerati attendibili?
Risposta: I risultati possono essere un indicatore; tuttavia i test dovrebbero essere eseguiti soltanto presso istituti di prova accreditati.

C'è differenza tra il lavaggio e la pulizia di un guanto?
Risposta: In alcuni casi, sì. Spesso si utilizza percloretilene (PERC) per pulire la pelle a secco, mentre il lavaggio avviene solitamente in lavatrice a diverse temperature, con vari detergenti e un numero di cicli variabile.

Quale guanto è più adatto per le tue esigenze?

Quali materiali vengono utilizzati per realizzare un guanto resistente al taglio? Qual è il livello di protezione di cui ho bisogno? Scopri di più sui nostri materiali e sui marchi dei componenti.

Scopri di più

About cookies on this website

This website uses cookies to improve your experience, for you to be able to share material on social media and for us to be able to measure the traffic on the website and display customized ads based on your surfing habits. By clicking on I ACCEPT, you agree that Ejendals and their partners use cookies. If you want to know more or if you want to change your cookie settings, you can go to the cookie policy at any time.